Fisica

[smartslider3 slider=7]

Fisica e la conoscenza delle leggi che regolano la realtà.

Sebbene la Fisica contenga al suo interno molteplici discipline che risalgono all’origine della civiltà umana, la nascita di questa scienza si può riconoscere come tale solo con la Rivoluzione scientifica, avvenuta tra il 1543 d.C. e il 1687 d.C. dove le principali opere di Niccolò Copernico e di Isaac Newton sanciscono la creazione della “Filosofia naturale”.

Il termine proviene dal greco “physikè”, ovvero “che riguarda la natura”.
Successivamente la parola è stata adottata nel latino dove è diventata “physica”, e da cui derivano gli attuali termini riguardanti questa scienza.

La fisica come suggerisce la precedente premessa quindi, è la disciplina che studia i fenomeni e le leggi della natura.
Il suo scopo è quello di fornire dati e grandezze che riguardano gli eventi che ci circondano e che formano il mondo e l’universo come lo conosciamo.

Fisica e filosofia:
Il prematuro nome di questa disciplina è giustificato dall’essenza stessa della fisica, in quanto lo studio degli eventi che caratterizzano l’universo e la concezione della realtà sono i temi principali affrontati dalla filosofia.

Articoli:
Notazione scientifica
Il “costo” di una misura: le cifre significative

Back to top button