Consigli per le foto ai fulmini

Pubblicato su 25 Settembre 2016 | Da Luca Concas | Fotografia

Fulmini

Ciao amici che mi seguite con “amore e affetto” sulla mia pagina Luca Concas, oggi inauguro questa serie di note che potete far girare, in cui ci saranno delle considerazioni, consigli e idee sulla fotografia.

Attrezzatura fotografica

Canon 6D & Tamron 15 30 —VS— Canon 550d & Samyang 14

 

CONTESTUALIZZA, MA NON TROPPO : Ieri notte fotografavo i fulmini, ho provato il 35mm su full frame devo dire che rispetto il Tamron 15 30 ha lavorato molto meglio perché non avendo fulmini troppo vicini li ha ingranditi parecchio dando un più bell’effetto.

SEGUI L’APP: Indispensabile diventa prevedere il passaggio dei fulmini, per farlo uso questo SITO che ha anche una comoda APPLICAZIONE per smartphone.
Smartphone screenshot app

Blitzortung

OCCHIO AL VENTO: Il vento quando non troppo forte se si ha un buon treppiede non dovrebbe dare grossi problemi, l’unico accorgimento che dobbiamo avere è quello, soprattutto se siamo al mare che il vento non porti goccioline d’acqua sulla lente.

INTERVALLOMENTRO: Il modus operandi per la fotografia di fulmini è quella di trovare una composizione buona, impostare i giusti parametri e lasciare scattare con intervallometro di continuo per tutta la durata dell’evento. Questo perché eventualmente possiamo sommare più scatti per avere più fulmini.

IMPOSTAZIONI: Le impostazioni non possono essere sempre le stesse, dipendono da dalla scena da quanto è illuminato il primo piano, da quando sono distanti i fulmini. Ieri sera in condizioni standard con fulmini abbastanza lontani ho scattato a ISO 800 – f/4 – tempo 30 secondi.

COPRITI: Durante le tempeste il clima diventa molto variabile, pioggia, anche grandine, vento, cerca di essere attrezzato a queste condizioni.

Vi invito a scrivere nei commenti qualche altro consiglio così da poterla aggiornare e fare un qualcosa di completo per chi ne avrà bisogno in futuro.

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Info sull'Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *